Massimo Pittella e la Comunicazione Non Violenta

 

pittella

 

Mi ero Perso in un Vuoto di Senso fatto solo di Conflitti. Scoprire la CNV è stato Come Rinascere...

Ho vissuto gran parte della mia vita lavorativa in posizioni di responsabilità. Ma la giostra del potere, del denaro e del successo non è mai riuscita a distrarmi del tutto da quello che non sapevo ancora essere un bisogno inalienabile di senso. Perfino all'amore mancava sempre qualcosa.

Privatamente ho sofferto a lungo dell'incapacità di dire cosa volessi davvero dalla vita. Un ondivago e ramificato percorso di ricerca durato più di 30 anni mi ha infine condotto a scoprire il nudo piacere di assecondare la vita che sono, e di compiere scelte coerenti, sul piano privato e sociale, con i bisogni umani attraverso cui essa si esprime.

Io per me oggi posso dire, con la serenità di chi sente fondamentalmente soddisfatta la sua istanza di senso, "questo è Tutto!"Trainer Comunicazione Non Violenta

Celebro con gratitudine l'opera di tutti i grandi pensatori che mi hanno idealmente condotto per mano fin qui, tra cui Jung, Husserl, Jaspers, Arendt, Habermas, Bohm, Rogers e Wilber sono forse i più noti. Ma devo anche dire che senza il faro della Comunicazione Nonviolenta di Rosenberg mi troverei privo di strumenti concreti per tradurre le consapevolezze raggiunte in scelte di vita e comportamenti coerenti.

Oggi non c'è niente che mi appaghi di più che condividere con altri quello che ho imparato. Non le lezioni di vita, che quelle valgono solo per sé stessi. Ma l'uso di quegli strumenti che consentono a ognuno di arrivare a vedere in breve tempo da sé i propri orizzonti di senso: appunto la Comunicazione Empatica o Nonviolenta di Rosenberg e il dialogo co-creativo di Bohm.

 

Da sempre professionalmente focalizzato sulle criticità dei processi di comunicazione, negli anni ho esplorato una quantità di modelli teorici e pratici inerenti l'ambito delle relazioni familiari e comunitarie, del lavoro collaborativo e dello sviluppo personale.
Due scoperte sono state per me infinitamente più preziose delle altre, nella mia ricerca: il potere trasformativo della comprensione empatica e l'inesauribile creatività dell'intelligenza transpersonale.
Oggi offro corsi, laboratori e servizi di coaching individuale e di gruppo sulla Comunicazione Nonviolenta e la facilitazione del Dialogo Empatico, per aiutare le persone e le organizzazioni a migliorare la qualità della loro vita di relazione con sé stesse e con gli altri.