Riflessologia facciale vietnamita

riflessologia facciale

Il Dien Chan è un metodo di riflessologia facciale originario del Vietnam che permette di alleviare le malattie senza medicine e senza apparecchi di supporto.

Il Dien Chan è una tecnica sviluppata dal Prof. Bùi Quòc Chàu, agopuntore ed esperto di riflessologie che sperimenta e scopre ben 20 mappe sul volto e sulla testa.

In 30 anni, questa metodologia è stata usata da circa quindicimila specialisti in oltre 35 Paesi del mondo e in alcuni Stati è stata riconosciuta dal sistema sanitario nazionale.

Sul volto vi sono tutte le zone riflesse del corpo, stimolare  da 2 a 5 punti  è possibile risolvere molti disturbi in una sola seduta.

I punti riflessi sul viso, una volta stimolati inviano un segnale al sistema nervoso che a sua volta invierà una risposta, come ad esempio:

  • una vasocostrizione o vasodilatazione 
  • la stimolazione di una funzione
  • una contrazione o decontrazione muscolare
  • una stimolazione a livello ormonale
  • un riequilibrio generale,
  • una tonificazione,
  • un rilassamento
  • disintossicazione degli organi.

Tutte le malattie insorgono a causa di una cattiva circolazione dell’energia, con il Dien Chan è possibile lavorare su se stessi e sugli altri, per mantenere o recuperare lo stato di salute, sbloccando il fluire dell’energia ridando vitalità e attivando un corretto funzionamento degli organi interessati.

Il Dien Chan può essere usato per:

  • Problemi della schiena, gambe  e braccia
  • Problemi dell’apparato genitale sia femminile che maschile
  • Problemi di pelle
  • Disturbi del sistema nervoso
  • Disturbi dell’apparato digestivo
  • Disturbi del sistema circolatorio
  • Disturbi dell’apparato respiratorio
  • Disturbi dell’apparato endocrino

Chiunque può imparare questa tecnica, è un trattamento energetico , interviene sugli squilibri più comuni fino ad arrivare alla gestione di problematiche più complesse.

In 16 ore di corso (2gg) si avrà l’occasione di imparare tutte le proiezioni del corpo e degli organi interni sul viso, le tecniche di stimolazione dei punti, i punti-riflessi di pronto soccorso, i punti antinfiammatori e antidolorifici, il protocollo per il trattamento completo (rilassamento-tonificazione e punti base obbligatori) per poter affrontare qualsiasi tipo di disequilibrio.

Sarete messi in condizioni di poter lavorare con questa tecnica efficace a 360 gradi, che potrà essere usata, in qualsiasi momento della giornata, in qualsiasi posto in cui vi troviate, impiegando pochi minuti e usando il mezzo più economico che si conosca “le vostre dita  delle mani”.

E’ ottima anche per il trattamento di rughe, macchie e altri inestetismi della pelle del viso, in quanto un trattamento sul viso aumenta la microcircolazione.

Mozzi Maria Cristina – Infermiera, Naturopata, Operatrice e  Insegnante di Riflessologia Facciale Vietnamita