Visite ayurvediche con analisi del polso

 

L'Ayurveda (in sanscrito: आयुर्वेद) è la medicina tradizionale utilizzata in India fin dall'antichità, diffusa ancora oggi nel sub-continente più della medicina occidentale.

Ayurveda significa letteralmente conoscenza della vita o scienza del vivere, la parola è composta dai termini ayu, vita e veda, conoscenza. L’Ayurveda fa parte della tradizione e della letteratura vedica che la cultura indiana ha conservato per millenni.
L’Ayurveda si occupa della vita nella sua totalità e i suoi principi hanno un valore universale che va al di là delle culture e del tempo.

Durante la visita, il medico ayurvedico determina il vostro prakruti, cioè la particolare combinazione dei dosha (tipologie del terreno del soggetto), attraverso l'analisi del polso, volto, lingua, occhi, unghie, labbra. Osservando questi elementi, il medico ayurvedico è in grado di cogliere squilibri che denotano stati patologici.

Diagnosi del polso (Nadi):
tastando il polso del paziente con indice, medio e anulare, il medico determina quale battito risulta prevalente. Se le pulsazioni sono percepite più marcatamente sotto il dito indice, prevale il battito vata; se il medio, pitta, se l'anulare kapha. Si distinguono pulsazioni profonde e superficiali attraverso le quali il medico ayurvedico è in grado di determinare lo stato di salute degli organi interni.

 

ior guglielmi

Il dr. Ior Guglielmi si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Padova nel 1978 con una tesi di laurea sugli "Effetti fisiologici e clinici indotti dalla pratica della Meditazione Trascendentale".
Sal 1978 al 1981 ha condotto ricerche sulla coerenza EEG indotta da tale pratica presso la MERU in Svizzera.
Nel 1981 ha iniziato lo studio dell'Ayurveda Maharishi prima in India e poi successivamente in Olanda, USA, Svizzera e poi ancora in India con alcuni dei massimi esponenti mondiali nella conoscenza della diagnosi attraverso il polso, delle piante medicinali e del pancha karma (terapia di purificazione).
Dal 1985 dirige centri di benessere a Como, a Limone del Garda e a Marciaga (Garda).
Ha organizzato a Roma il primo congresso nazionale (1987) e internazionale (1988) di Ayurveda.
Ha insegnato Ayurveda Maharishi a centinaia di medici e farmacisti.